Tommaso Arrigoni è uno chef senza sprechi, come recita il suo libro nel titolo. Le ricette sono davvero fantastiche, in ogni coppia. Gli ingredienti vengono usati di nuovo nella ricetta subito successiva, a due a due, e attirano sia per le stupende foto sia per la bravura di Tommaso nel descrivere le ricette che fanno davvero gola. L’ho letto mentre ero lontano da casa, un periodo di piadine col wurstel, un vero e proprio suicidio. Ma ne sono uscito indenne e con la voglia di scoprire molto di più del dietro le quinte del volume Uno chef senza sprechi. Fantastici anche i consigli nei box.

You have reached end of the world!

Non ci sono più pagine da caricare