Il premio Strega è legato indissolubilmente a un liquore che non ho mai bevuto, sperando di assaporarlo su un palco mentre mi scattano foto e mi applaudono. In realtà mi è già successo, ma durante i sogni non si sentono i sapori. In ogni caso nasce grazie a Maria Bellonci, una di quelle scrittrici da recuperare assolutamente. Il primo vincitore del premio Strega è Ennio Flaiano, che potremmo mettere al primo posto tra gli scrittori più citati inconsapevolmente. Chi vorrebbe vincerlo dice che è truccato, specialmente quando non potrebbe mai arrivare all’obiettivo. Io non lo scrivo perché ci credo ancora, ma datemi il tempo di far salire la frustrazione.

You have reached end of the world!

Non ci sono più pagine da caricare