La HarperCollins nasce grazie all’unione di due case editrici storiche. La Harper&Row, americana, lavora soprattutto con le riviste mensili e settimanali. Viene rilevata dalla News Corporation nel 1987. La William Collins and Sons è invece scozzese, e deve la sua fortuna alle pubblicazioni religiose. Le loro Bibbie erano molto diffuse. La vera gloria letteraria arriva però con la pubblicazione delle opere di Agatha Christie a partire dal suo sesto libro. Nel 1989 arriva anche qui la News Corporation, che di lì a poco unirà le due case editrici (facendo confluire all’interno i cataloghi di altri editori piccolini). Oggi la HarperCollins pubblica molti youngadult e saggistica.