Bollati Boringhieri è una casa editrice nata da una costola di Einaudi, e il riferimento biblico la rende sacra fin da subito. Eredita soprattutto la saggistica, compresa la “collana viola” di Cesare Pavese. Eh sì, la Einaudi è sempre lungimirante, ma talvolta… Il lavoro principale, la mission della casa editrice, è l’unione tra mondo scientifico e umanistico. Cito una delle operazioni più belle: hanno pubblicato l’opera completa di Sigmund Freud. Già così si comprende la grande importanza di Bollati Boringhieri per la cultura italiana. Stampano anche Ernesto De Martino, Darwin, Perec e molti altri. Da recuperare se volete far parte di una ipotetica futura classe dirigente di livello.